“Cos’è questo per tanta gente?”

«Dallo da mangiare alla gente. Poiché così dice il Signore: “Ne mangeranno e ne faranno avanzare”». (2Re 4,42-44) « … comportatevi in maniera degna della chiamata che avete ricevuto, con ogni umiltà, dolcezza e magnanimità, sopportandovi a vicenda nell’amore, avendo a cuore di conservare l’unità dello spirito per mezzo del vincolo della pace.» (Ef 4,1-6) «“C’è qui un ragazzo che … Continua a leggere

“Dai frutti li riconoscerete”

Poiché doveva avvenire che la Vergine Madre di Dio nascesse da Anna, la natura non osò precedere il germe della grazia; ma rimase senza il proprio frutto perché la grazia producesse il suo. Doveva nascere infatti quella primogenita, dalla quale sarebbe nato il primogenito di ogni creatura, nel quale tutte le cose sussistono (cfr. Col 1, 17). O felice coppia, … Continua a leggere

“… Costituirò sopra di esse pastori che le faranno pascolare …”

«Io sono il buon pastore» (Gv 10,11). A Cristo compete chiaramente di essere pastore. Infatti, come il comune gregge viene guidato e pascolato dal pastore, così i fedeli sono ristorati da Cristo con un cibo spirituale, con il suo corpo e il suo sangue. [Cristo] partecipò ad altri il compito di essere pastori. Infatti Pietro fu pastore, lo furono gli … Continua a leggere

” … ed era per loro motivo di scandalo”

«“Ti basta la mia grazia; la forza infatti si manifesta pienamente nella debolezza”. Mi vanterò quindi ben volentieri delle mie debolezze, perché dimori in me la potenza di Cristo.» (2Cor 12,7-10) «“Da dove gli vengono queste cose? E che sapienza è quella che gli è stata data? E i prodigi come quelli compiuti dalle sue mani? Non è costui il falegname, … Continua a leggere