Ottavario di S. Francesco. V giorno: Evitare il peccato d’invidia

«“Maestro, abbiamo visto uno che scacciava demòni nel tuo nome e volevamo impedirglielo, perché non ci seguiva”. Ma Gesù disse: “Non glielo impedite, perché non c’è nessuno che faccia un miracolo nel mio nome e subito possa parlare male di me: chi non è contro di noi è per noi”.»  La Parola di Dio di questa domenica ci parla della … Continua a leggere

Ottavario S. Francesco. IV Giorno: I Santi Arcangeli

« … chi non è contro di noi è per noi. Chiunque infatti vi darà da bere un bicchiere d’acqua nel mio nome perché siete di Cristo, in verità io vi dico, non perderà la sua ricompensa.» (Mc 9,38-43.45.47-48 ) Anche se, essendo sabato pomeriggio, stiamo giustamente celebrando la liturgia domenicale, voglio comunque dare la giusta rilevanza alla festa dei … Continua a leggere

Ottavario S. Francesco. III Giorno: L’ IMITAZIONE DEL SIGNORE

  «Il Figlio dell’uomo, disse, deve soffrire molto, essere riprovato dagli anziani, dai sommi sacerdoti e dagli scribi, esser messo a morte e risorgere il terzo giorno». (Lc 9,18-22)     Oggi la parola di Dio ci presenta l’annuncio della passione di Gesù. Un percorso obbligato perché i suoi discepoli, dietro di Lui, giungano alla gloria della resurrezione. È per questo … Continua a leggere

Ottavario di S. Francesco. II Giorno: La purezza di cuore

«Ma Erode diceva: “Giovanni l’ho fatto decapitare io; chi è dunque costui, del quale sento dire tali cose? ”. E cercava di vederlo.» (Lc 9,7-9) La pagina evangelica di oggi ci parla della difficoltà di Erode, e di chiunque non ha il cuore puro, di vedere Dio, di riconoscere in Gesù il Signore. È per questo che voglio soffermarmi sulla … Continua a leggere

Ottavario di S Francesco. I Giorno: La povertà di spirito

«Non prendete nulla per il viaggio, né bastone, né sacca, né pane, né denaro, e non portatevi due tuniche. In qualunque casa entriate, rimanete là, e di là poi ripartite.» (Lc 9,1-6) Beati i poveri di spirito, perché di essi è il regno dei cieli (Mt 5,3).Ci sono molti che applicandosi insistentemente a preghiere ed uffici, fanno molte astinenze e … Continua a leggere

«Poi sorse fra loro una disputa su chi di loro fosse il maggiore» (Lc 9,46)

«Poi sorse fra loro una disputa su chi di loro fosse il maggiore» (Lc 9,46). Sappiamo bene chi semina questa disputa fra le comunità cristiane. Ma forse non teniamo abbastanza presente che nessuna comunità cristiana può formarsi senza che, prima o dopo, questa disputa nasca in essa. Appena gli uomini si mettono insieme, ecco che incominciano a osservarsi gli uni … Continua a leggere

A che serve, fratelli miei, se uno dice di avere fede, ma non ha opere?

«Il Signore Dio mi ha aperto l’orecchio e io non ho opposto resistenza, non mi sono tirato indietro.» (Is 50, 5-9) «A che serve, fratelli miei, se uno dice di avere fede, ma non ha opere? Quella fede può forse salvarlo? … Così anche la fede: se non è seguita dalle opere, in se stessa è morta.» (Gc 2,14-18) «… … Continua a leggere

«Anche a te una spada trafiggerà l’anima»

  «Imparò l’obbedienza dalle cose che patì» (Eb 5, 7-9) Così ci diceva oggi la prima lettura riguardo la passione di Cristo che rimase fedele alla volontà del Padre fino alla fine e testimoniò questa fedeltà con il Suo Sangue. Anche di Maria, con i giusti distinguo, si può dire che imparò l’obbedienza dalle cose che patì.   «Anche a … Continua a leggere

Coraggio, non temete! Ecco il vostro Dio, Egli viene a salvarvi

«Dite agli smarriti di cuore:  “Coraggio, non temete! Ecco il vostro Dio, giunge la vendetta, la ricompensa divina. Egli viene a salvarvi”. Allora si apriranno gli occhi dei ciechi e si schiuderanno gli orecchi dei sordi.» (Is 35,4-7a) «Fratelli miei, la vostra fede nel Signore nostro Gesù Cristo, Signore della gloria, sia immune da favoritismi personali … Dio non ha … Continua a leggere

Chi beve dell’acqua che io gli darò, non avrà mai più sete

«Chiunque beve di quest’acqua avrà di nuovo sete; ma chi beve dell’acqua che io gli darò, non avrà mai più sete, anzi, l’acqua che io gli darò diventerà in lui sorgente di acqua che zampilla per la vita eterna» (Gv 4,13-14). In questa perla del Vangelo che è il discorso alla Samaritana, nei pressi del pozzo di Giacobbe, Gesù parla … Continua a leggere