Cercatori di Dio

«“Figlio, perché ci hai fatto questo? Ecco, tuo padre e io, angosciati, ti cercavamo”. Ed egli rispose loro: “Perché mi cercavate? Non sapevate che io devo occuparmi delle cose del Padre mio?”» (Lc 2,41-52) Questa pagina di Luca è la sola in tutto il vangelo nella quale vediamo tutti e tre i membri della santa famiglia agire da persone consapevoli … Continua a leggere

Che cosa temi Erode?

  «Che cosa temi, o Erode, ora che hai sentito che è nato il Re? Cristo non è venuto per detronizzarti, ma per vincere il demonio. Tu, questo non lo comprendi, perciò ti turbi e infierisci; anzi, per togliere di mezzo quel solo che cerchi, diventi crudele facendo morire tanti bambini.» (Dai «Discorsi» di san Quodvultdeus, vescovo) Oggi, festa dei … Continua a leggere

Gloria a Dio nell’alto dei cieli

Esultate in Dio, nostro alleato; dite la vostra gioia al Signore, Dio vivo e vero, in canto di esultanza. Poiché il Signore è grande, è terribile: è Re potente su tutta la terra. Poiché il Padre che è nei cieli, nostro Re dall’eternità, ha mandato dall’alto il diletto Figlio suo: che nacque dalla beata Vergine Maria. Egli mi invocherà: «Il … Continua a leggere

“Hanno sloggiato Gesù”

Si avvicina Natale e le vie della città s’ammantano di luci. Una fila interminabile di negozi, una ricchezza senza fine, ma esorbitante. A sinistra della nostra macchina ecco una serie di vetrine che si fanno notare. Al di là del vetro nevica graziosamente: illusione ottica. Poi bambini e bambine su slitte trainate da renne e animaletti waltdisneyani. E ancora slitte … Continua a leggere

“Benedetta tu fra le donne e benedetto il frutto del tuo grembo!”

«Appena Elisabetta ebbe udito il saluto di Maria, il bambino sussultò nel suo grembo. Elisabetta fu colmata di Spirito Santo ed esclamò a gran voce: “Benedetta tu fra le donne e benedetto il frutto del tuo grembo!”» (Lc 1,39-45) «Se la vita spirituale è una vita in cui noi aspettiamo, in che modo possiamo attendere? Aspettare è prima di tutto … Continua a leggere

Raddrizzare i sentieri, riempire i burroni e abbassare i monti.

«Sorgi, o Gerusalemme … Poiché Dio ha deciso di spianare ogni alta montagna e le rupi perenni, di colmare le valli livellando il terreno, perché Israele proceda sicuro sotto la gloria di Dio.» (Bar 5,1-9) « … prego che la vostra carità cresca sempre più in conoscenza e in pieno discernimento, perché possiate distinguere ciò che è meglio ed essere … Continua a leggere

Risollevatevi e alzate il capo: la vostra liberazione è vicina!

«Ecco, verranno giorni – oràcolo del Signore – nei quali io realizzerò le promesse di bene che ho fatto alla casa d’Israele e alla casa di Giuda. In quei giorni e in quel tempo farò germogliare per Davide un germoglio giusto, che eserciterà il giudizio e la giustizia sulla terra.» (Ger 33,14-16) «Fratelli, il Signore vi faccia crescere e sovrabbondare nell’amore … Continua a leggere

Canta e cammina

Cantiamo qui l’alleluia, mentre siamo ancora privi di sicurezza, per poterlo cantare un giorno lassù, ormai sicuri. Perché qui siamo nell’ansia e nell’incertezza. E non vorresti che io sia nell’ansia, quando leggo: Non è forse una tentazione la vita dell’uomo sulla terra? (cfr. Gb 7, 1). Pretendi che io non stia in ansia, quando mi viene detto ancora: «Vegliate e … Continua a leggere