Focolari spenti

«Basterebbe così poco perché delle vite oneste divenissero vite sante: semplicemente un più grande amor di Dio, una maggior sottomissione alla sua volontà, il pensiero del sacrificio e della perfezione nelle minime azioni quotidiane. Ecco tutto. … Ci sono molte persone che vivono quasi senza peccati. La loro vita scorre semplice e liscia nel quadro normale della loro professione e … Continua a leggere

Basta la parola?

  «Tanti parroci parlano dal pulpito con parole di fuoco, ma poi – svestiti i paramanti liturgici – non compiono nessun passo successivo.» Queste parole di F. Palazzo (in Palazzo-Cavadi-Cascio, Beato fra i mafiosi, p. 36) mi hanno fatto riflettere e mi sono tornate in mente quando ho letto le successive (sempre nella stessa opera) di A. Cavadi (p.89-90). Per … Continua a leggere

Stolto, questa notte stessa ti sarà richiesta la tua vita. E quello che hai preparato, di chi sarà?

  «La campagna di un uomo ricco aveva dato un raccolto abbondante. Egli ragionava tra sé: “Che farò, poiché non ho dove mettere i miei raccolti? Farò così – disse –: demolirò i miei magazzini e ne costruirò altri più grandi e vi raccoglierò tutto il grano e i miei beni. Poi dirò a me stesso: Anima mia, hai a … Continua a leggere