La felicità donata

Una bella storia ricevuta per email:  Due uomini, entrambi molto malati,  occupavano la stessa stanza d’ospedale. Ad uno dei due uomini  era permesso mettersi seduto sul letto per un’ora ogni pomeriggio per aiutare il drenaggio dei fluidi dal suo  corpo. Il suo letto era vicino all’unica finestra  della stanza. L’altro uomo doveva restare sempre  sdraiato. Infine i due uomini fecero … Continua a leggere

“Cos’è questo per tanta gente?”

«Dallo da mangiare alla gente. Poiché così dice il Signore: “Ne mangeranno e ne faranno avanzare”». (2Re 4,42-44) « … comportatevi in maniera degna della chiamata che avete ricevuto, con ogni umiltà, dolcezza e magnanimità, sopportandovi a vicenda nell’amore, avendo a cuore di conservare l’unità dello spirito per mezzo del vincolo della pace.» (Ef 4,1-6) «“C’è qui un ragazzo che … Continua a leggere

Hai compassione di tutti, perché tutto puoi

«Hai compassione di tutti, perché tutto puoi, chiudi gli occhi sui peccati degli uomini, aspettando il loro pentimento … tu correggi a poco a poco quelli che sbagliano e li ammonisci ricordando loro in che cosa hanno peccato, perché, messa da parte ogni malizia, credano in te, Signore.» (Sap 11, 22 – 12, 2) « “Zacchèo, scendi subito, perché oggi … Continua a leggere

“Cesserà l’orgia dei dissoluti”

«Guai agli spensierati di Sion e a quelli che si considerano sicuri sulla montagna di Samaria!» (Am 6,1.4-7) «C’era un uomo ricco, che indossava vestiti di porpora e di lino finissimo, e ogni giorno si dava a lauti banchetti. Un povero, di nome Lazzaro, stava alla sua porta, coperto di piaghe, bramoso di sfamarsi con quello che cadeva dalla tavola … Continua a leggere